Intorno al noleggio a lungo termine c’è, sicuramente, molta confusione. Troppe le nozioni da capire prima di noleggiare una vettura: il canone onnicomprensivo, le franchigie, la pronta consegna. Altro problema sono le tantissime compagnie di noleggio, le innumerevoli offerte presenti sul mercato. Insomma, anche il noleggio sta proponendo nuovi e diversificati prodotti/servizi che mandano in confusione il cliente finale al punto da allontanarlo dall’idea di noleggiare un’auto. Ecco. È tutto, tristemente vero! Per questo, se siete davvero convinti di passare a questa nuova formula di mobilità, è necessario che facciate molta attenzione a chi vi affidate…Ma come si riconosce un broker affidabile? Noi vi diamo 3 consigli!

Il ruolo chiave del consulente nel noleggio auto

Il consulente ha lo scopo di creare un rapporto di fiducia con il cliente, e mantenerlo nel tempo. Dunque, il consulente non si limita a fornire un preventivo ma svolge un ruolo determinante:

Prima spiega al cliente tutto ciò che vuole sapere sul noleggio, comprese le condizioni contrattuali, le tempistiche, le modalità operative.

Durante aiuta il cliente a scegliere, individuare e valutare il veicolo migliore, rispetto al mercato e rispetto alle sue esigenze.

Dopo rimane sempre disponibile per rispondere a qualsiasi dubbio, per aiutare a risolvere qualsiasi imprevisto, a supporto ed integrazione del servizio post-vendita della società di noleggio.

Questa premessa è doverosa dal momento che, molto spesso, chi si avvicina al noleggio ha in mente solo un concetto: con il noleggio a lungo termine si risparmia! Badate bene: se da un lato questa affermazione può essere vera, dall’altra, la scelta della casa locatrice o del broker che sceglierete può fare la differenza.

Concessionario auto o Broker di Noleggio

È meglio affidarsi ad un concessionario oppure ad un broker noleggio lungo termine con un’esperienza decennale alle spalle?

Per anni un’accesa rivalità li ha separati: le loro opinioni riguardo l’idea di proprietà erano contrastanti e, ovviamente ciascuno si presentava come la migliore soluzione possibile.

Quello che è certo è che un broker non deve semplicemente venderti un’auto. Deve saperti ascoltare e consigliare perché ti sta proponendo un servizio. Questo è il valore aggiunto della consulenza (ben diverso dalla vendita pura e semplice!)!

E allora, come riconoscere un broker affidabile per evitare di incappare in brutte sorprese quando ormai il contratto è stato già firmato e non potete tornare indietro?

  1. Deve provenire dal settore dell’auto

Vista la crescita esponenziale del noleggio auto, oggi come oggi, un po’ tutti si improvvisano esperti del settore…conoscere ciò che si sta vendendo, vuol dire saper rispondere in maniera ottimale alle esigenze del cliente.

  1. Deve avere più case locatrici su cui contare

Dare il meglio al proprio cliente vuol dire poter scegliere tra varie opzioni, quella più adatta alle esigenze del proprio cliente.

  1. Deve avere una struttura solida alle spalle

Un’azienda strutturata con reparti specializzati è sicuramente un valore aggiunto nel rapporto tra casa locatrice e cliente finale.

In conclusione, non riporre la tua fiducia in chiunque!

Se stai optando per il noleggio, rivolgiti a persone davvero esperte, che non si sono improvvisate broker noleggio lungo termine.

Qui, puoi richiederci direttamente una consulenzahttp://bit.ly/Richiediconsulenza