Sempre di più, il noleggio a lungo termine sta diventando l’alternativa preferita dagli italiani all’acquisto di una nuova auto. Questa formula di mobilità alternativa, infatti, è, attualmente, la miglior soluzione sul mercato per chi vuole avere a disposizione un mezzo di trasporto senza acquistarlo o essere vincolati da un contratto di leasing. Esistono però dei requisiti necessari per accedere ad un contratto di noleggio. Non averli, pregiudica l’esito da parte della casa locatrice. Ecco perché vogliamo spiegarvi in dettaglio cosa succede quado parliamo di noleggio a lungo termine e clienti segalati in CRIF!

Ricordatevi sempre che uno degli aspetti fondamentali per avere accesso al noleggio a lungo termine è verificare la propria affidabilità finanziaria. Chi fornisce “credito” (banche, finanziarie…), verifica il grado di affidabilità del cliente.

Cosa vuol dire essere segnalato in crif?

Il CRIF (Centrale RIschi Finanziari) è un registro che prende nota di tutti i cattivi pagatori che abbiano creato “problemi” in corso di prestito, mutuo o finanziamenti vari. A seconda del caso, l’iscrizione a questo registro può permanere anche per qualche anno dopo che si sia risolta l’insolvenza. Dunque, se in passato avete avuto una serie di segnalazioni nel CRIF come cattivi pagatori o come pagatori in ritardo, questo pregiudica non solo l’accesso a qualsiasi forma di finanziamento, ma anche al noleggio a lungo termine. Sappiate che, le società di noleggio a lungo termine si avvalgono di queste banche dati condivise perché devono avere la garanzia che, la persona a cui viene dato il servizio, sia affidabile dal punto di vista finanziario.

Quando termina il blocco per chi è un cattivo pagatore?

Dopo 36 mesi dal momento in cui hai risolto la tua situazione!

È importante sapere, quindi, che anche se avete appena messo tutte le carte a posto, nei 36 mesi successivi è come se non aveste risolto nulla…Non potrete accedere a finanziamenti, leasing o noleggio auto nemmeno se incontrate il consulente più preparato del settore. Ovviamente, se avete avuto dei protesti o siete stati segnalati e NON avete risolto, la questione rimane in essere, fino a quando non sistemate tutto.

Se siete stati protestati, invece, significa essere interdetti per 5 anni da qualsiasi forma sia di credito sia di altre operazioni. Anche in questo caso il noleggio è fuori discussione.

Conclusione: Chi è segnalato come cattivo pagatore non può accedere al noleggio

Perché stiamo affrontando in maniera così diretta l’argomento noleggio a lungo termine e clienti segalati in crif? Essere consapevoli di quanto detto, vuol dire sapere da principio che, in certe situazioni, “tentare” fa perdere tempo a voi, alla casa locatrice e al consulente che segue la vostra pratica (che magai non sa neppure che siete segnalati come cattivi pagatori!). A proposito: sappiate che quando il consulente invia i documenti alla compagnia di noleggio, vengono fatti tutti i controlli e tutti i nodi vengono al pettine.

Ciò detto, meglio avvisare il consulente che saprà darvi indicazioni immediate vista la situazione.

Vi invitiamo sempre a fare una chiacchierata con i nostri consulenti. Se volete avere maggiori info sul noleggio, sapere come funziona e quali sono i requisiti per poter sottoscrivere un contratto.

Siamo a vostra disposizione, sempre!

Richiedi Consulenza