Come ti ho già detto in diversi articoli, anche i privati si stanno avvicinando sempre di più al noleggio a lungo termine. Questo perché il noleggio è una formula alternativa all’acquisto che sta riscuotendo un enorme crescita per 2 ragioni molto importanti: da un lato il risparmio di tempo, dall’altro, quello economico. Se anche tu fai parte di coloro che si stanno avvicinando al noleggio auto a lungo termine, ti conviene leggere questo articolo fino in fondo. Ti spiegherò in dettaglio quali documenti servono per noleggiare un’auto se sei un privato. In questo modo, sarai più preparato quando dovrai stipulare un contratto!

Vantaggi del noleggio auto per privati

Prima di scendere nel dettaglio, però, voglio spendere qualche minuto per ricordarti 3 cose molto importanti se stai decidendo di noleggiare un’auto a lungo termine:

– Scegli un contratto di noleggio di massimo 3 o 4 anni. In questo modo potrai godere appieno di tutti i vantaggi del noleggio senza superare il costo della vettura.
– Fai attenzione alla svalutazione dell’auto. Quando vorrai rivenderla ti accorgerai che, negli anni ha perso il suo valore iniziale. Tieni presente che già dopo due anni, l’auto si svaluta del 50%, mentre in 5 anni perde il 75% del suo valore.
– Se non cambiate spesso auto, il noleggio a lungo termine non conviene.

Sappi che il principale vantaggio nella scelta del noleggio a lungo termine è l’investimento iniziale pari a zero (con il senza anticipo). Infatti, mentre acquistare una vettura comporta o un esborso di denaro in contanti o l’accensione di un mutuo con tanto di anticipo (salvo promo finanziare in corso) e, a corredo, l’assicurazione, il bollo e la tassa di immatricolazione, la manutenzione e l’assistenza, per il noleggio a lungo termine no!

Documenti necessari per il noleggio per privati

Quindi, se sei un privato e ti interessa il noleggio a lungo termine, ecco cosa occorre per noleggiare un’auto:
▪️ buste paga (ultime 2)
▪️ modulo privacy
▪️ doc ID e codice fiscale
▪️ ultimo CUD
▪️ iban bancario (non postale)

In molti mi chiedono perché occorrano questi tipi di documento. La risposta è semplice: così come quando si richiede un finanziamento, la società che lo eroga deve conoscere le capacità economiche della persona o dell’azienda, nello stesso modo anche quando si avvia un contratto di noleggio, occorre verificare le capacità del privato o dell’azienda di sostenere il canone mensile. Ti faccio un esempio: se un’azienda fattura 3000 euro al mese, difficilmente potrà sostenere per la propria auto aziendale un canone di 1500… questo però non vuol dire che non possa accedere al noleggio lungo termine, ma semplicemente che forse potrebbe scegliere un tipo di auto diverso.

Per questo ci sono i nostri consulenti che saranno sempre a disposizione per consigliarti al meglio sulla base delle tue reali esigenze e capacità di spesa, permettendoti di avere la tua nuova auto in noleggio lungo termine con un canone sostenibile.

se desideri maggiori informazioni in merito, non esitare a contattarci. Qui, puoi richiederci direttamente una consulenza: http://bit.ly/Richiediconsulenza

Oppure, puoi visitare l’area offerte presente sul nostro sito e farti un’idea più chiara dei costi di un’auto a noleggio.